LA PIUMA MAGICA

 

 Dalla piuma all’opera…

Da bambino poiché non sapevo né leggere né scrivere, quando volevo scrivere su carta con una piuma, pensavo che per scrivere servisse solo pensare alla frase da scrivere e intingere la piuma nel liquido nero magico per materializzare i pensieri.

Le cose cambiarono con i primi giorni di scuola!!!

Ma l’idea di possedere una simile penna, che potesse scrivere i miei pensieri senza problemi è sempre viva nella mia fantasia anche se assai difficile da realizzare.

Ho voluto perciò realizzare con la scultura la mia “Piuma”

Essa è stata ricavata da un legno “trave centenaria di quercia” come lo è appunto questa scrittura oramai in disuso,  che si erige da un calamaio rosso ed al centro la colonna vertebrale dove scorrono le idee di fantastici colori impressi nella ceramica

La scultura la cui altezza è di 225 cm è stat realizzata in legno, ceramica terzo fuoco, marmo e ferro.La sua ottimale collocazione è ad angolo, possibilmente davanti pareti bianche o a tinta unita.

Opera Unica.