ItalianEnglishFrenchGermanDutchRussianSpanishPortugueseChinese (Simplified)Japanese

Lo scultore

CURRICULUM

Umberto Corsucci, nasce a Sassocorvaro (PS) il 06/09/1951, e risiede in Montefiore Conca in Via

Pianello 451. Diplomatosi nel 1970 presso l’Istituto d’Arte di Pesaro (Sezione Ceramica), frequenta l’Accademia di Belle Arti prima a Roma, poi a Milano (Brera) dove nel 1974 consegue il Diploma di Scultura. Dopo aver vissuto in diverse città europee si stabilisce e lavora in Montefiore Conca (RN), piccolo centro storico posto sulla collina della riviera romagnola, dove ha il suo atelier di scultura munito di fonderia artistica.

Presso il suo studio si tengono corsi di scultura a livello internazionale.

Molte sue opere appartengono a collezioni private e pubbliche, italiane e straniere. Nel 1999 costituisce un’Associazione Culturale denominata “Montemaggiore Arte” con l’obiettivo di realizzare un Museo di sculture all’Aperto denominato “M.I.S.A.M.”. Negli anni successivi, oltre a essere impegnato nella sua professione, organizza il concorso Internazionale di Scultura “Sculture per un museo”, ora giunto alla XII° Edizione, per selezionare le opere monumentali da realizzare e collocare nell’apposito percorso del museo all’aperto.

PRINCIPALI MONUMENTI E OPERE PUBBLICHE

1971 Monumento in pietra per la Fonte Sacramora Viserba – RN –

1978 Realizza un Monumento in bronzo alle vittime del terremoto del 1976, su commissione dell’A.M.E.S. – Tarcento – Udine

1980 Pannelli in bronzo presso la Banca Popolare Valconca sede di Morciano di Romagna – RN

1981 Omaggio a Cagliostro (Monaco di Baviera, Germania)

1988 Monumento in travertino e bronzo dedicato a Giustiniano Villa, San Clemente – RN –

1991 Scultura Monumentale in pietra presso il Parco del Comune di Riccione (Rn), nell’ambito della manifestazione “La Pietra ed il Mare” (progetto artistico dell’autore)

1992 Monumento in travertino romano Omaggio a Colombo, opera realizzata per le celebrazioni colombiane, New York, manifestazione organizzata per cinquecentesimo anniversario della nascita, diretta da Titti Carta per conto dell’I.C.E.    (Invitato)

1994 Realizza il monumento al lavoro, bronzo, Rubano – PD    (Concorso)

1994 Riceve l’incarico per realizzare le Porte in Bronzo della Chiesa San Michele, Morciano di Romagna (RN)

1995 Riceve l’incarico per realizzare la Progettazione della Cappella Vettori e realizzazione della parte artistica, opera in refrattario smaltato, Cimitero di Lambrate

1998 Realizza Sculture Panchine in legno e pietra per il Comune di Morciano di Romagna – RN –

1998 Fontana Artistica in travertino per il Comune di Castel di Lago – TR –  (Invitato)

1998 Monumento in travertino e bronzo dedicato al Conte Mario Carpegna fondatore dell’Associazione Scautistica-Cattolica italiana, Parco delle Querce, Carpegna (PU)

1999 Riceve l’incarico dal Comune di Morciano di Romagna a realizzare la Fontana artistica in omaggio ad Umberto Boccioni collocata in Piazza Umberto I°

2000 Monumento  a Padre Pio, Comune di Morciano di Romagna, Bronzo fuso  a cera persa altezza metri 3

2001 Fontana artistica in travertino e bronzo, Parco delle Magnolie per conto del Comune di San Clemente (Rn)

2001 Collabora con l’Ark Battelli Mario per la realizzazione della Fontana in Acciaio e pietra da collocare nella nuova sede dell’azienda Fom Industrie S.p.a., Cattolica – RN –

2004 Monumento al Beato Amato Ronconi, Bronzo fuso a cera persa , altezza metri 3

2005 Collabora con l’Ark. Mauro Landi per la realizzazione della Fontana in Travertino romano presso la piazza del Comune di San Giovanni in Marignano (Rn)

2007 Vince il concorso indetto dal Comune di Lomaso (TN) per la realizzazione del monumento dedicato all’arma dei carabinieri da collocare nello spazio antistante la nuova caserma dei carabinieri del Comune di Lomaso.

2007 Riceve l’incarico dal Comune di San Clemente e dalla Fondazione G. Del Bianco per la realizzazione di un monumento dedicato al conte Del Bianco per la ricorrenza del 60° anniversario della sua scomparsa.

2009 Riceve l’incarico dalla Pro loco di Brufa per la realizzazione di una scultura nell’ambito della XXIII° edizione della manifestazione “Scultori a Brufa” 2009, La Strada del Vino e dell’Arte”, Brufa di Torgiano (PG).

2010/11 Riceve l’incarico dalla “Cooperativa lavoratori del mare” di realizzare un monumento in bronzo dedicato al marinaio collocato al Porto di Rimini al molo est.

2014 Realizza per l’Avis di Morciano di Romagna il monumento “Omaggio alla Vita” collocato in Piazza a Morciano di Romagna.

2016 Realizza in monumento ai caduti per il Comune di Morciano di Romagna, opera in travertino romano altezza metri 9.

PRINCIPALI MOSTRE PERSONALI

1978 Galleria L’Esagono — Lecce

1980 Esposizione a Riccione Terme

1980 Galleria Edison — L’Aia (Olanda)

1980 Galleria Fiumarte — Roma (testo critico di Enrico Crispolti)

1988 Esposizione nella Sala del Consiglio Comunale di S. Clemente nell’ambito dell’inaugurazione del monumento dedicato a G. Villa- Rn – (testo critico di Enrico Crispolti)

1988 Galleria Sigismondo (Rimini)

1989 Esposizione presso la Scuola di Giornalismo e pubbliche relazioni – Torino (testo critico di Silvia Cuppini)

1989 Galleria “Nuova Aleph” , Milano (testo critico di Silvia Cuppini)

1989 Centro Attività visive della Galleria Civica di Arte Moderna del Palazzo dei Diamanti di Ferrara (testi critici di Franco Farina, Martina Corgnati)

1994/96 Mostra permanente presso l’ex studio del Giambologna Via Borgo Pinti Firenze –

1998 La Città Ritrovata , Rocca Malatestiana, Montefiore Conca — RN –

2000 Rassegna di scultura “Scultura Viva” , testo critico di Carlo Melloni— San Benedetto del T.

2001 Galleria Arianna Sartori e Lungorio delle Pescherie Mantova — testo critico di Franco Farina.

2002 Castello di Montegridolfo (RN), “Sculture nel castello”.

2004 “Lievi Passaggi”, Quartiere Vallato di Fano, catalogo a cura di Roberta Ridolfi

2010 Riceve l’invito dal Comune di Sant’Ippolito (PU) per una mostra personale da realizzare in occasione della X Edizione di Scolpire in Piazza, testo critico dello scultore Loreno Sguanci.

2014 Umberto Corsucci Scultore a Villa Mussolini Riccione (Rn), testo critico Roberto Gramiccia

2015 Umberto Corsucci Scultore al Circolo Artistico, Arezzo (AR), testo critico Roberto Gramiccia

2019 “Evoluzione” Palazzo del turismo, Comune di Cattolica

PRINCIPALI FIERE ESPOSITIVE

1988 I Biennale D’arte Moderna BI.D.ART – Bergamo

1988 Expo Arte, Bari

1990 Etruriarte 3, Fiera d’Arte moderna Venturina (LI)

1990Artefiera 1990, Bologna – Padiglione Ceramica

1991 Artefiera 1991, Bologna – Padiglione Ceramica

1992 Artefiera 1992, Bologna – Padiglione Ceramica

PRINCIPALI MOSTRE COLLETTIVE

1972 Selezione di Pittori e scultori (Roma) I° Premio per la sezione scultura

1973 “Condizioni di ricerca”, a cura di Enrico Crispolti, Galleria Il Grifo, Roma

1974 VII Biennale della Ceramica, Gubbio (testi E. Crispolti)

1974 X Quadriennale d’arte “La nuova generazione”, Roma

1977 Promuove, organizza e collabora alla realizzazione della manifestazione artistica internazionale “Montefiore ‘77”, testo critico di Enrico Crispolti, Montefiore Conca (RN)

1979 “Sculture all’Aperto”, Parco Galleria Sala 1, Roma, testo critico Enrico Crispolti

1979 XXXIX° Mostra Internazionale Della Ceramica, Faenza (Selezionato)

1979 V° Rassegna internazionale della medaglia, Vancouver — Canada

1980 VI Rassegna internazionale della medaglia Charleroi, Belgio

1981 Mostra Internazionale all’Aperto Museo Internazionale d’Arte Moderna Sissi Pagani, Castellanza di Legnano

1981 XXII Concorso della Ceramica, Gualdo Tadino (selezionato)

1984 “In materia”, proposte di sei scultori, Galleria Sala 1, Roma (testo critico Enrico Crispolti)

1984 VIII Rassegna Internazionale della medaglia A.M.E.S., Alessandria d’Egitto

1989 La seduzione dell’Arte, a cura di Titti Carta organizzata in occasione dei mondiali di Calcio, Roma

1989 XL Rassegna d’Arte, Palazzo Oliva, Sassoferrato, “Si aggiudica il I Premio”

1991/92 Promuove, organizza e partecipa alla I° Rassegna Internazionale di scultura all’aperto, “La Pietra e il Mare”, Comune di Riccione, testi critici di Martina Corgnati, Franco Farina, Claudio Spadoni

1992 Arte sui muri, Pegli — GE –

1992 “Discovery of Italy”, Celebrazioni Colombiane, Manhattan — New York promosso dall’Istituto per il commercio estero, a cura di Titti Carta.

1992 Invitato alla V° Biennale della Ceramica, a cura di Dante Tiglio, Savona Fortezza Priamar

1993 Lavora e partecipa al progetto artistico “Lignea 1993”— Rocca Malatestiana di Montefiore C. (Rn), testo critico Cortenova

1993 Internacional de Ceramica Ciutat de Vic, Barcellona (segnalato)

1993 Art e Tabac Roma — Palazzo Ruspoli (Art Director Pier Restany)

1994 Mostra Internazionale di ceramica, a cura di Dante Tiglio — Fortezza Priamar — Savona

1998 V ° Rassegna d’Arte contemporanea “Vittorugo Botti” Comune di Arrone (Terni)

2000 Rassegna di scultura “Scultura Viva” , testo critico di Carlo Melloni— San Benedetto del T.

2001 III Rassegna Nazionale Biennale per Artisti Ceramisti contemporanei, “Albissola città d’arte e ceramica”, (Segnalato)

2002 Partecipa e viene selezionato alla 2° edizione del concorso Internazionale di ceramica “Nove terre di ceramica”;

2004 Viene selezionato per partecipare al concorso “7 Sculture per Rozzano”: si aggiudica il premio acquisto.

2004 “Marche Arte 2004 — Aspetti dell’arte contemporanea marchigiana”, Castel di Lama (AP).

2010 Quattordicesima edizione della Biennale d’Arte Sacra Contemporanea a San Gabriele – Isola del Gran Sasso (Teramo), Fondazione Staurós Italiana Onlus, testo critico Roberto Gramiccia.

2010 Mostra collettiva “Creatività Ceramica Italiana”, Vilnius (Lituania) galleria ”Lietuvos Dailininku Galerija — Fano a cura di Art Gallery Santa Teresa con il patrocinio dell’Istituto di Cultura Italiana presso l’Ambasciata di Vilnius in Lituania, testo critico Giancarlo Boiani.

2012 Galleria N.O.A. – MI – Artistar Annual 2012/13

2013 Omaggio a Sguanci, Novilara Il Borgo dell’arte, contributo critico di Toni Toniato e Federica Facchini

2014 Premio Comel Vanna Migliorin Arte Contemporanea (Latina), selezionato

2017 Biennale di scultura, Piazzola Sul Brenta

2017 Frontino, Convento di San Girolamo, Sacro e Profano.

2017 Selezionato nel 39° Concorso Internazionale della ceramica d’arte Città di Gualdo Tadino 2017, Honorable mention della Giuria.

2018 Mostra dedicata a  Beato Pio Campidelli, Casale San Vito di Santarcangelo di Romagna (Rimini)

2018 58° Mostra della Ceramica di Castellamonte 18 agosto – 2 settembre 2018 – Selezionato

2018 Concorso “Il gioco del Volley”, PalaAlpitour Torino . Selezionato

BIBLIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI

Condizioni di ricerca, E. Crispolti, Galleria Il Grifo, Roma 1973;

X Quadriennale (La nuova generazione), De Luca Editore, Roma 1975;

37° Concorso Internazionale della ceramica d’arte, Faenza, Comune di Faenza 1979;

Nel 1992 pubblica dopo il Cellini il primo libro completo sull’arte del fondere a cera persa, mettendo a confronto le tecniche antiche “celliniane” con quelle moderne: “L’arte del Fondere a cera persa” Massacesi Editore.

Catalogo (personale), Galleria Arianna Sartori Editore, Mantova 2001, testo critico di Franco Farina.





Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.